PROCROSS

LA FORZA DI MADRE NATURA

Ultime dagli USA

Nella prima settimana di Ottobre GENESI PROJECT ha organizzato un viaggio in USA per verificare lo stato del Crossbreeding in un Paese che per molti è sempre un punto di riferimento nell’allevamento della vacca da latte.
Come molti sapranno, la tecnica di incrociare vacche Holstein con razze da latte diverse al fine di aumentarne la redditività è salita all’attenzione internazionale circa un decennio fa, con l’ormai famoso esperimento condotto da 7 stalle californiane. L’interesse suscitato da questi pionieri, a cui andrebbero aggiunti gli Allevatori italiani che fin da subito hanno aderito al programma di Crossbreeding.

In questi ultimi tempi molti si sono sbilanciati nel definire questo fenomeno come “in calo”, “abbandonato”, “fallimentare” ed altri giudizi simili. Naturalmente nessuno di costoro porta mai esempi concreti e numeri reali a sostegno delle loro tesi: gli si dovrebbe credere per atto di fede. Bontà loro.

Noi siamo abituati diversamente, e tutte le volte che parliamo di Crossbreeding parliamo con i nomi ed i cognomi. E’ quindi con lo stesso stile che riferiamo brevemente del viaggio USA: se vorrete saperne di più contattateci o richiedete una visita di un ns tecnico specializzato nella vs azienda, saremo lieti di portarvi numeri e dati oggettivi di come stanno realmente le cose, in modo che possiate farmi un’opinione informata sul fenomeno.

In USA c’è attualmente in corso una nuovo studio sul Crossbreeding, visto che il fenomeno è in rapido aumento e di grande attualità. Lo studio è condotto in modo rigorosamente scientifico dall’Università del Minnesota in collaborazione con VIKING, COOPEX e SELECT SIRES. Quest’ultima è direttamente coinvolta sia perché le stalle partecipanti (10 aziende tra le più produttive e meglio gestite del Minnesota) sono suoi diretti clienti sia perché è l’azienda che commercializza il prodotto negli USA. In particolare si tratta del prodotto PROCROSS, con il quale si intende il sistema di rotazione a 3 vie che include Holstein (HOL), Rossa Svedese (SRB) e Montbeliarde (MB). La rotazione prevede il ritorno alla razza HOL ed un ciclo continuo di rotazione alternata tra le tre razze. In questi anni alcuni hanno teorizzato e sostenuto un sistema di Crossbreeding a due razze alternate: per quanto concerne gli USA.

muuuuGenesi Project SrL nasce da un iniziativa di un veterinario, il Dr.Corrado Caroli, che non si è mai rassegnato all’idea di limitarsi ad eseguire terapie sulle vacche, ma ha sempre inseguito il sogno della prevenzione.
Perché sogno? Perché va contro centinaia di interessi commerciali, perché a chiunque – tranne che all’allevatore – fa comodo che le vacche durino poco, si ammalino molto, non si ingravidino alla prima fecondazione. Per questo Genesi ha seguito, e continua a farlo, un percorso diverso da chiunque altro: si tratti di seme per fecondazione, materiale di consumo, o di metodologie di cura degli animali.

Oggi Genesi Project è presente in tutta Italia (stiamo ancora cercando alcune collaborazioni in Provincie nelle quali non operiamo direttamente) ed anche all’estero. Siamo l’unica azienda della FA italiana che viene chiamata a relazionare in Paesi stranieri, vista la nostra esperienza su temi specifici e assai attuali come il Crossbreeding.

Abbiamo costretto tutti a parlarvi di Consanguineità (ora molti la pubblicano), Fertilità, Longevità. Ora tutti sono costretti ad usare quei termini che solo pochi anni fa, quando eravamo gli unici a usarli, venivano presi in giro; quando noi venivamo bollati come “bizzarri” – nel migliore dei casi – se non come “distruttori della razza”, “incompetenti”, o altri complimenti simili – nella maggior parte dei casi.